«A Roma con Sì!4web il futuro delle PMI è già a portata di mouse»

Inizia il viaggio di PagineSì! sui territori presentando le figure chiave della sua organizzazione. Che cos’è e come nasce il laboratorio web di PagineSì! nella capitale, quali sono le novità e come si costruisce un piano di comunicazione efficace per le imprese e i professionisti – Intervista a Francesco Pessina e Alessandro Casati, responsabile rete commerciale e coordinatore Roma PagineSì! .

Francesco Pessina e Alessandro Casati - PagineSì!
Francesco Pessina e Alessandro Casati

«Roma – esordisce il Presidente PagineSì! spa, Sauro Pellerucci – è per noi un mercato strategico. Non solo è la piattaforma da cui si sviluppano molti servizi di punta per Sì!4web, la divisione digitale dell’azienda, ma è anche un bacino di straordinaria importanza da cui avviare progetti pilota che verranno poi riproposti in altre regioni». Gli fanno eco all’unisono Pessina e Casati: «La sede di Roma è riuscita ad affermarsi pienamente sull’esperienza consolidata di quella umbra. Abbiamo grandi imprese e solide realtà aziendali come clienti: con loro abbiamo avviato un percorso proficuo di collaborazione. Anche la rete di agenti è stata ampliata, ma servono sempre forze nuove…».

Partiamo dalla vostra storia personale: come siete approdati a PagineSì!?

«Entrambi abbiamo avuto un percorso simile e quasi parallelo: una lunga gavetta sul territorio, prima come agenti quindi nel ruolo di manager del settore pubblicitario. Poi una parentesi in cui abbiamo studiato il mercato e i prodotti più strategici per i clienti e successivamente collaborato con due web agency indipendenti. Le cose stavano andando bene, ma quando ci ha contattati il Presidente di PagineSì! spa, Sauro Pellerucci, non abbiamo avuto esitazioni… ».

Francesco Pessina e Alessandro Casati - PagineSì!
Francesco Pessina e Alessandro Casati

In fondo avevate già collaborato per altri editori: che cosa c’era di diverso?

«È come se in un istante tutto quello che avevamo sempre messo intimamente nel nostro lavoro quotidiano – abnegazione, onestà, spirito di gruppo – si fosse materializzato sulla nostra strada in un programma serio e ad ampio respiro. In sostanza, con PagineSì!, avevamo finalmente la concreta possibilità di sviluppare un progetto di qualità, puntando forte sul web e mettendo al primo posto la soddisfazione del cliente».

Quali sono stati i passaggi fondamentali?

«Avendo sposato in toto la filosofia del presidente,abbiamo creato una sede nel cuore di Roma ed ora ci apprestiamo a trasferirci in una moderna struttura di 600 metri quadrati: sarà una vera e propria factory, votata alla trasparenza, in cui la parte commerciale lavorerà a stretto contatto con l’ufficio tecnico. Nel mondo della comunicazione il web è ormai determinante: qui già sviluppiamo un piano di comunicazione tarato sulle esigenze dell’impresa. Lo facciamo con un connubio tra parte tecnica ed ufficio commerciale».

Quanto conta nel mondo della comunicazione questa sinergia?

«È la chiave di volta. Facciamo un esempio: una macchina per funzionare bene deve essere ibrida, cioè muoversi con carburanti diversi su terreni diversi. Allo stesso modo l’unione di queste due dimensioni, porta in dote enormi vantaggi per il cliente. Noi non andiamo a caccia di contratti, i numeri non sono mai stati la nostra ossessione. Piuttosto ci interessa un percorso di collaborazione da sviluppare insieme. Un piano di comunicazione efficace porta ottimi risultati già nel breve periodo, ma è alla lunga che il cliente trae i vantaggi maggiori».

Francesco Pessina e Alessandro Casati - PagineSì!
Alessandro Casati

Che cosa significa?

«Che il piano di comunicazione che offriamo è incentrato sul web, ma parte da contenuti reali per trasmettere fino in fondo quello che vuole comunicare l’azienda. Quindi ci occupiamo di gestione dei contenuti, social network, realizzazione siti, campagne mirate anche su un singolo prodotto. Come detto, se i vantaggi di un’adeguata strategia di comunicazione sono visibili già sul breve periodo, un’azienda deve essere lungimirante e puntare soprattutto alla distanza. Perciò noi offriamo assistenza tecnica a tutto tondo, per sviluppare ciò che il cliente vuole, intercettando la sua fetta di mercato e aiutandolo a calibrare le corrette strategie di comunicazione».

E quindi, a proposito di clienti: che cosa trova chi viene qui?

«Capacità e serietà. Il cliente ha la possibilità di testare un servizio graduale che si adatta continuamente. Non ci sono impegni

Francesco Pessina e Alessandro Casati - PagineSì!
Francesco Pessina

annuali, non fanno parte della nostra policy. Prepariamo delle campagne di prova per due o tre mesi per permettere di valutare i risultati con calma. Inoltre siamo aperti a tutte le esigenze economiche. Ad esempio una piccola impresa, magari rimasta ai margini del marketing, non deve avere timore: troverà persone disposte ad ascoltare e a calibrarsi sulle varie necessità».

In questo senso, qual è il ruolo degli agenti?

«Gli agenti hanno la duplice funzione di rappresentare le istanze dell’azienda con il cliente, ma soprattutto di essere un punto di riferimento per quest’ultimo. Teniamo molto alle qualità etiche di una persona, che vengono prima di tutto. Abbiamo un’ottima rete di agenti: anche con loro abbiamo avviato un percorso per crescere insieme, senza l’ossessione dei contratti a tutti i costi. Agenti e clienti sono due facce della stessa medaglia, fatta di rispetto per il lavoro e solidi valori morali».

Ma in un mercato così competitivo in cosa vi distinguete dalla concorrenza?

«Il mercato pubblicitario è frazionato in due: da una parte ci sono le piccole web agency, dall’altra i grandi gruppi che esternalizzano la produzione. Noi – con risorse interne destinate alla gestione diretta dei social network, del seo e dell’advertising, nonché alla costruzione dei siti – non rinunciamo alla nostra attitudine artigianale. Siamo cresciuti senza smarrire un approccio sartoriale. E la capacità di customizzare l’offerta è davvero il piatto forte, anche nell’online in cui il rischio è quello di omologarsi».

Francesco Pessina e Alessandro Casati - PagineSì!
Francesco Pessina e Alessandro Casati

Ecco, parliamo dell’online: a breve ci saranno novità interessanti…

«Con la creazione della web company, verrà lanciato un nuovo sito dedicato alla filiale di Roma (www.si4webroma.it). Si tratta della prima agenzia sul territorio a vocazione interamente digitale, un ufficio strategico che catalizzerà tutte le informazioni della regione e permetterà di guidare alcune soluzioni pilota. Questo ci farà emergere ancora una volta rispetto alla concorrenza, perché il cliente potrà toccare con mano le varie fasi di costruzione di una campagna pubblicitaria, a stretto contatto con i nostri tecnici»

 

E per quanto riguarda la gamma di prodotti?

«Anche qui abbiamo un’offerta in grado di anticipare i tempi. Penso a “Sì Air”, una piattaforma che permette di gestire una rete di droni per le riprese a costi contenuti: il video è una modalità comunicativa su cui puntiamo molto. Oppure il servizio “Sì Happy”, uno strumento davvero intuitivo per collegare i media aziendali, aggiornandoli in un colpo solo e conferendo così una grande dinamicità  al sito ed ai vari account nei social network».

 

 

 

SCOPRI DI PIU’:

Leggi anche “Pagine Sì!: a Roma le novità corrono sul web

Post Correlati

Articoli recenti

Ilio Stella: «metterci la faccia, scelta vincente anche nell’era del web 4.0»

Una vita nell'editoria economica, quella di Ilio Stella, sempre a contatto con le Pmi, parla di come il web 4.0...

Massimo Murru: il futuro dell’avvocatura passa attraverso la conoscenza del diritto e le competenze umane

L’avvocato cagliaritano, che opera dal 1993 nel settore degli appalti pubblici e delle joint venture, internazionalizza la professione con la...

“Prevenzione e cura del corpo, ecco le regole per una bocca perfetta”, parola di Nicoletta Marchione, dentista di Peschiera

Trattamenti rilassanti e tecniche high-tech non invasive migliorano la qualità di ogni intervento. Dopo una formazione internazionale, all’Università di San...

Francesco Sessa: «Una vera barriera di sicurezza non crea falsi allarmi»

Intervista al numero uno di Optotek Italia, azienda di Parma che produce una gamma completa di barriere anti-intrusione ad infrarosso...

Gianluca Romele dell’Armeria Sebina: «Mai acquistare a catalogo: ogni mano ha la sua arma»

Il fondatore e titolare dell’Armeria Sebina di Costa Volpino, in provincia di Bergamo, storico negozio specializzato nella vendita, assistenza e...