Carlo Livraghi, The Sense: «Prodotti naturali per capelli forti e sani. Così si ottiene il look perfetto»

«L’aspetto estetico è importante ma con la salute dei capelli non si scherza»: parola di Carlo Livraghi, titolare e fondatore di The Sense, società di Bregnano, alle porte di Como, specializzata nella fornitura di prodotti cosmetici professionali per capelli. Una società guidata da un hair stylist e rivolta al mondo dei parrucchieri e dei saloni di bellezza e moda, la cui mission è quella di studiare e proporre sul mercato prodotti  innovativi finalizzati sempre alla cura e alla salute del capello.

 Perché The Sense?

«The Sense nasce nel 2010 per rispondere alle esigenze dei continui cambi di look delle persone, soprattutto del pubblico femminile, e per dare un cambio di prospettiva al mondo della cosmesi professionale. Dopo anni di esperienza nel mondo dell’hair styling e nel mio salone di bellezza a Bregnano, ho infatti capito che il settore era carente da un punto di vista della qualità dei prodotti e che bisognava trovare una strada diversa per dare un nuovo corso, o meglio un nuovo “senso” alla nostra professione».

A quali carenze si riferisce?

«Per offrire trattamenti di estetica del capello è fondamentale conoscere i prodotti e le tecniche di applicazione: l’utilizzo di un prodotto sbagliato può infatti destrutturare il capello e nel tempo rovinare il look di una persona. Da qui l’idea di creare un brand con una linea specializzata di prodotti a base naturale studiati e pensati per mantenere la struttura del capello senza danneggiarlo. Per noi di The Sense l’utilizzo deve essere mirato al risultato sempre rispettando al meglio la struttura dei capelli: ovviamente questo è possibile solo con una profonda conoscenza ed esperienza dei prodotti e a seguito di un’adeguata valutazione della struttura del capello».

Prodotti che aprono la strada a un cambio di metodo…

«Sì e infatti non abbiamo solo un catalogo di una sessantina di prodotti tra shampoo, creme, spray e sieri che possono essere applicati su più trattamenti, come la nostra Cream One, un’acqua in crema che idrata e veicola le sostanze necessarie a mantenere il capello lucido, forte e, soprattutto, sano e da utilizzare sempre in abbinamento con altri prodotti per ottenere performance mirate di alta qualità. La nostra mission è quella di creare prodotti innovativi e dare valore alla professione costruendo insieme al cliente un successo imprenditoriale condiviso».

In che modo?

«Condividendo una filosofia e un metodo di lavoro che presentiamo ai clienti anche con video tutorial dedicati sul canale Youtube dove spieghiamo i vantaggi della linea dei prodotti The Sense e i metodi di applicazione. Intuito, talento e conoscenza approfondita sono infatti essenziali per trasformare l’hair professional in un’esperienza olistica. Non basta, infatti, scegliere un buon prodotto: ci vuole anche una perfetta tecnica di applicazione».

Da dove siete partiti?

Con una linea tecnica per la colorazione di tutti i tipi di capelli. Contiene principi naturali e colora il capello proteggendolo. Il tutto pensando anche alla massima personalizzazione: abbiamo una linea di prodotti che applichiamo tramite la colorazione diretta e non ad ossidazione e che consente di ottenere diverse nuance dello stesso colore con una garanzia di risultato stabile e duratura nel tempo».

Come nascono i vostri prodotti?

«Partendo sempre dall’analisi delle esigenze della moda e saloni di bellezza e proponendo sul mercato solo prodotti innovativi. A volte ci mettiamo anche un anno per arrivare alla formula perfetta. Questo è un settore dove l’innovazione va di pari passo con la ricerca e la tecnologia e il nostro obiettivo è sempre quello di garantire un risultato non solo in termini di look ed estetica ma soprattutto di salute del capello. Tutti i nostri prodotti sono infatti formulati per veicolare le massime performance, senza nuocere al capello».

 Perché la salute del capello viene prima di tutto?

«Il capello ha una struttura chimica formata da vitamine, aminoacidi, minerali e proteine. In ogni trattamento si devono migliorare le performance sul capello senza rovinarlo, con prodotti in grado di ristrutturarlo. Il punto fermo è quello di non consigliare mai un preparato su cui abbiamo anche solo un dubbio che possa creare o peggiorare patologie cutanee e danneggiare la struttura dello stelo dei capelli».

In quest’ottica quanto conta la formazione nel settore?

«Per supportare l’esigenza di rinnovamento dei saloni abbiamo creato l’accademia The Sense: organizziamo corsi di formazione, anche online, su nuovi prodotti e tecniche di applicazione con assistenza qualificata. Ma non solo: i nostri docenti esperti insegnano anche tecniche di taglio particolari, colorimetria, decolorazioni, permanenti e tricologia. Utilizziamo un metodo personalizzato per formare l’hair stylist e renderlo sempre consapevole delle tecniche e dei prodotti che utilizza».

Avete anche soluzioni tricologiche?

«Abbiamo creato uno shampoo innovativo sulla base degli studi di tricologia. È un prodotto ideale per chi ha una perdita di capelli, realizzato con un principio che evita il soffocamento del capello e che applichiamo abbinato a dei sieri contenenti principi attivi che combattono la causa della caduta».

Un consiglio per evitare di “spezzare” i capelli a casa?

«I capelli non vanno mai pettinati con la crema ammorbidente sotto la doccia. Devono essere risciacquati e, tamponati con un asciugamano per togliere l’acqua in eccesso. Poi va spruzzato uno spray, meglio ancora “Platinum Gas” che è ricco di cheratina e ceramidi, fondamentali per saldare lo stelo dei capelli e farli crescere più velocemente senza spezzarli».

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche The Sense, il brand italiano che rivoluziona l’hair styling

Leggi l’approfondimento Ansa Platinum, ll trattamento di lussuria per i capelli che respinge anche gli odori

Visita il Sito The Sense Italia

 

Post Correlati

Articoli recenti

Alessandra Fioretti “La psicoterapia è come un’immersione negli abissi dell’inconscio, grazie alla quale è possibile far affiorare un vero e proprio tesoro”

Alessandra Fioretti psicologa, psicoterapeuta, psicologa dello sport e mental trainer, esercita la sua professione a Roma. La dottoressa vanta un’esperienza pluridecennale...

Massimo Epifani: “Nel settore del traino il valore aggiunto lo fa la personalizzazione”

Capita spesso che, quando si deve affrontare un lungo viaggio, sia necessario trasportare una gran quantità di oggetti per i...

Fabio e Giovanni Bonati, della Bonati Immobiliare di La Spezia: non basta avere il patentino. Un bravo agente immobiliare deve essere anche consulente finanziario e fiscale

Padre e figlio spiegano quali sono i rischi nell’affidarsi ad Internet e al fai da te nel settore dell’intermediazione immobiliare...

Marco Post, Lamezia: Belli dentro e fuori, la nuova frontiera delle cure estetiche per star bene con sé stessi

L’esperta Francesca Provenzano spiega come combattere gli inestetismi di viso e corpo con metodi naturali e senza trattamenti invasivi Un...

Tiziano Meoni: i consigli per investire con successo nel settore della ricezione turistica.

Un passato nel settore delle costruzioni e grande esperienza in materia urbanistica. Tiziano Meoni è un imprenditore e General Manager...