Fabio e Giovanni Bonati, della Bonati Immobiliare di La Spezia: non basta avere il patentino. Un bravo agente immobiliare deve essere anche consulente finanziario e fiscale

Padre e figlio spiegano quali sono i rischi nell’affidarsi ad Internet e al fai da te nel settore dell’intermediazione immobiliare

Fabio Bonati e Giovanni Bonati sono la terza e quarta generazione di una famiglia che, dal secondo dopoguerra in poi, si è sempre occupata del mondo delle costruzioni e delle vendite di immobili a La Spezia e provincia. Padre e figlio gestiscono, insieme all’altro figlio Alessandro, la Bonati immobiliare, una delle più importanti agenzie del settore in città, leader nella compravendita delle nuove costruzioni e nelle mediazioni di immobili nel centro città.

Fabio Bonati, come comincia la storia della vostra azienda?

Tutto parte nel 1950 con mio nonno, Vertunno, e mio papà Giovanni che aprirono un’impresa edile a La Spezia, costruendo importanti palazzi ed edifici in città. Poi nel 1980 io aprii la Bonati Immobili che nel 2013 è diventata la Bonati Immobiliare, di cui sono soci i miei figli, Giovanni ed Alessandro. Da quasi 40 anni, quindi, siamo nella compravendita di immobili ma da quasi 70 nel settore edile.

In tutti questi anni su cosa avete puntato maggiormente?

Soprattutto su professionalità e competenza. I miei figli ed io siamo tutti laureati perché lo studio è fondamentale in questo settore. Non basta solo il patentino ma occorre avere nozioni economiche e finanziarie per offrire servizi più adeguati al cliente e per conoscere in modo capillare il mercato immobiliare e l’andamento dei prezzi. L’agente deve essere non solo intermediario ma anche consulente finanziario e fiscale. Questo è uno dei nostri punti forti.

E poi siamo radicati nel territorio, conosciamo La Spezia e provincia, ma anche la Versilia, come le nostre tasche.

Giovanni Bonati, voi vi state specializzando anche nelle vendite e acquisti di attività e immobili commerciali. Com’è il mercato a La Spezia?

 Ovviamente non è semplice rilevare e far funzionare un esercizio commerciale di questi tempi. Le attività commerciali più redditizie si concentrano nel centro cittadino e in questi ultimi anni  alcune sono state rilevate da giovani cittadini di origine cinese, molto in gamba. Ma la compravendita di un’attività commerciale è piuttosto complessa. Chi vende o compra deve stare molto attento

Per quale motivo?

Perché ci sono diversi fattori da valutare. Dal punto di vista di chi mette in vendita bisogna capire se l’attività è cedibile, ossia se non ci sono debiti da pagare o altro che possa bloccare la cessione

E dal punto di vista di chi acquista?

Chi compra deve affidarsi a qualcuno che possa, con parametri affidabili, analizzare la redditività futura dell’esercizio commerciale. Bisogna porre attenzione ai flussi di vendita, a regole o nuove tasse che possono limitare l’attività. Per fare un esempio, un negozio di tabaccaio una volta aveva una certa prospettiva di guadagno. Ora è più limitata a causa di nuove normative.

E poi, anche chi compra la licenza deve stare attento alla situazione debitoria perché rischia di ereditare, senza saperlo, i debiti di chi cede l’attività.

Davvero? E in quel caso non c’è soluzione?

In molti casi noi cerchiamo una mediazione in modo che i debiti restino in capo a chi vende e la licenza rimanga libera. Chi subentra si trova così un’attività pulita

E per quanto riguarda i pagamenti?

Anche in questo caso occorre andare incontro alle esigenze sia di chi compra che di chi vende. In genere noi proponiamo la metà del pagamento subito e il resto dilazionato in rate, scelte in modo accurato anche con l’aiuto di broker finanziari. E’ la formula della vendita con patto di riservato dominio. E’ vero che l’acquirente non avrà immediatamente in mano l’intera cifra ma in caso di mancato pagamento delle rate potrà rientrare in possesso dell’attività

Certo, le situazioni sono diverse e complesse. Eppure in questi ultimi anni molti si affidano ad internet per gli acquisti di immobili, tralasciando le agenzie immobiliari…

Internet non è da demonizzare in tutto, anche noi abbiamo un sito all’avanguardia, con foto e prezzi degli immobili in mostra continuamente aggiornati.

La ricerca sul web può andare bene per l’affitto di qualche piccolo appartamento ma la maggior parte delle volte è indispensabile affidarsi a dei professionisti, seri e preparati, per non correre rischi. Ci sono troppi aspetti da valutare, dettagli che sfuggono a chi non ha anni di esperienza e che possono portare perdita di soldi, tempo o a dover intentare cause civili.

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Bonati Immobiliare,  da quattro generazioni competenza e professionalità

Leggi l’approfondimento Ansa Bonati Immobiliare: acquistare casa a La Spezia per essere vicini alle “perle” liguri e toscane

Visita il Sito Bonati Immobiliare

Post Correlati

Articoli recenti

Alessandra Fioretti “La psicoterapia è come un’immersione negli abissi dell’inconscio, grazie alla quale è possibile far affiorare un vero e proprio tesoro”

Alessandra Fioretti psicologa, psicoterapeuta, psicologa dello sport e mental trainer, esercita la sua professione a Roma. La dottoressa vanta un’esperienza pluridecennale...

Massimo Epifani: “Nel settore del traino il valore aggiunto lo fa la personalizzazione”

Capita spesso che, quando si deve affrontare un lungo viaggio, sia necessario trasportare una gran quantità di oggetti per i...

Fabio e Giovanni Bonati, della Bonati Immobiliare di La Spezia: non basta avere il patentino. Un bravo agente immobiliare deve essere anche consulente finanziario e fiscale

Padre e figlio spiegano quali sono i rischi nell’affidarsi ad Internet e al fai da te nel settore dell’intermediazione immobiliare...

Marco Post, Lamezia: Belli dentro e fuori, la nuova frontiera delle cure estetiche per star bene con sé stessi

L’esperta Francesca Provenzano spiega come combattere gli inestetismi di viso e corpo con metodi naturali e senza trattamenti invasivi Un...

Tiziano Meoni: i consigli per investire con successo nel settore della ricezione turistica.

Un passato nel settore delle costruzioni e grande esperienza in materia urbanistica. Tiziano Meoni è un imprenditore e General Manager...