Giordano Bonfanti: «In lattoneria la differenza la fa sempre il servizio alle aziende»

Rapidità nella gestione degli ordini e qualità delle lavorazioni: sono questi i binari su cui corre lo sviluppo di Lattoneria Moderna, azienda di Casnigo, in provincia di Bergamo, specializzata nella produzione e commercializzazione di semilavorati e accessori per lattoneria rivolti a coperturisti e imprese edili della provincia di Bergamo ma operative sui cantieri di tutto il Nord Italia

«In lattoneria non c’è più nulla da inventare. La differenza la fa sempre il servizio». Parola di Giordano Bonfanti, fondatore e amministratore unico di Lattoneria Moderna, azienda di Casnigo, in provincia di Bergamo, specializzata nella produzione e commercializzazione di semilavorati e accessori per lattoneria edile con commesse in tutto il Nord Italia.

Quali sono i prodotti che realizzate?

«Produciamo canali di gronda, lamiere pressopiegate, converse, compluvi, canali di gronda per lo scolo delle acque piovane, grondaie e laminati metallici piegati su misura, ma anche comignoli e sfiati costruiti sulla base delle specifiche richieste del cliente, oltre a camini in rame con rete, in alluminio o in inox, disponibili in differenti misure di diametro per riuscire a soddisfare ogni esigenza».

A chi vi rivolgete?

«I nostri clienti sono aziende edili della provincia di Bergamo che operano però sui cantieri di tutto il Nord Italia. Abbiamo un magazzino di oltre 4mila metri quadrati sempre ben fornito e teniamo sotto controllo la produzione per gestire ogni emergenza con articoli in pronta consegna nell’arco di 24 ore».

Perché il servizio fa la differenza?
«La nostra filosofia è di non lasciare mai solo il cliente nella scelta della soluzione più adatta a risolvere le sue problematiche. Per questo offriamo un servizio di assistenza e consulenza attento e professionale, con preventivo gratuito, finalizzato a soddisfare anche i budget più ristretti ma senza rinunciare alla professionalità».

Come vi differenziate rispetto ai vostri competitori?

«Siamo stati tra i primi in Italia a dare importanza al concetto della certezza del prezzo: scegliendo noi il cliente può contare su un fornitore affidabile da un punto di vista del rapporto qualità/prezzo. Inoltre, i clienti che operano fuori provincia e sui cantieri di tutto il Nord Italia possono rifornirsi da noi molto presto».

In che senso?

«L’apertura mattutina delle 5 ci rende un punto di riferimento fondamentale per chi ha la necessità di rifornirsi dell’occorrente prima di recarsi sul cantiere. Ad agosto, inoltre, mese di punta per i cantieri aziendali e scolastici, chiudiamo solo una settimana».

Come viene gestita la consegna degli ordini?

«La nostra forza è la rapidità nell’esecuzione degli ordini e la qualità delle lavorazioni: i dipendenti si alternano in ufficio, in magazzino e in produzione e il cliente sa di poter contare su di noi per urgenze, grazie a una produzione just in time e alla capacità di intervenire anche su un singolo pezzo».

Anche la tecnologia fa la differenza?

«Accettiamo ordini giornalieri tramite internet con il codice Qr, mail e messaggi WhatsApp: in pratica siamo riusciti ad annullare la distanza tra la fabbrica e il cantiere per velocizzare le tempistiche di produzione e consegna».

Produzione, vendita ma non solo giusto?

«Chi arriva qui sa chi siamo e la mia esperienza ultratrentennale mi ha reso un punto di riferimento nel settore anche per la consulenza tecnica. Spesso, infatti, i nostri clienti si confrontano con noi per la scelta dei materiali e la tipologia di prodotti, altri ci chiedono consulenza sui costi del materiale in opera».

Quali sono i materiali più usati in lattoneria?

«Di certo il rame, la lamiera zincata e preverniciata, l’alluminio nei vari colori, lo zinco titanio e l’acciaio inox. Il mio consiglio è di abbandonare lamiera a vantaggio dell’alluminio per le coperture di condomini e aziende. Il rame, invece, è ancora il materiale più indicato per abitazioni private».

Perché l’alluminio e il rame?

«L’alluminio è un materiale che dura nel tempo: l’importante è evitare le ossidazioni dovute all’azione di agenti atmosferici o le contaminazione con altre materiali come il calcestruzzo. Il rame, invece, una volta saldato diventa eterno e può essere anche riciclato e rifuso».

Cosa sta cambiando nel mondo della lattoneria?

«Ci sono cambiamenti in corso con materiali d’eccellenza che si scontrano però con i costi elevati. Tra questi ci sono lo zinco titanio e l’alluminio con particolari colorazioni. Purtroppo però nei capitolati si tende a guardare solo al prezzo e scegliere quindi la soluzione meno cara senza valutare l’affidabilità azienda. Il risultato? Scarsa qualità del lavoro, ritardi nei pagamenti e, soprattutto, l’utente finale scontento».

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Lattoneria Moderna al servizio delle costruzioni: dalla produzione just in time alla consegna in 24 ore

Leggi l’approfondimento Ansa Lattoneria Moderna: l’ordine del pezzo si fa con WhatsApp

Visita il sito Lattoneria Moderna

Post Correlati

Articoli recenti

Roberta Leoncini, titolare della Farmacia Santa Maria: «La professione del farmacista sta cambiando volto»

Promozione della salute, prevenzione, informazione ed educazione sanitaria, domiciliarità e prossimità sono i concetti fondanti del ruolo del farmacista. Le...

Patrizio Faraci: una parrucca può diventare il simbolo di rinascita per i pazienti oncologici

Farcaphair è diventato con gli anni il brand italiano che coniuga immagine e qualità ad un prodotto moda e al...

Dottor Edoardo Franzini, Polimedica Vitruvio: «La chirurgia guidata come nuova frontiera dell’implantologia dentale»

Addio al bisturi, la nuova frontiera dell’implantologia dentale è quella guidata: un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano...

Lino Martinelli dell’albergo ristorante La Griglia: «Non c’è più solo un turismo di luoghi ma un turismo di esperienze»

Ospitalità famigliare e ristorazione tipica hanno reso La Griglia di Argegno, nel cuore della Valle d’Intelvi, una meta ambita per...

Dott. Alessandro Nube: “Le regole d’oro per scegliere un Chirurgo Estetico”

Specialista in Chirurgia e Medicina Estetica tra Venezia, Padova e Rovigo, il dottore parla del settore e del perché non...