La buona reputazione genera valore economico per l’azienda

La reputazione? Un ammasso informe di idee, credenze, “sentito dire”, informazioni più o meno vere, che si incrociano tra loro, si contraddicono, confermano e smentiscono in continuazione, fino a quando quelle più “forti” e “rilevanti” si sedimentano nel tempo e si rafforzano creando un quadro di “senso” complessivo, per quanto approssimativo e in perenne mutamento.

APPROFONDISCI

Post Correlati

Articoli recenti

Acquisto-casa: come superare gli ostacoli ed i vincoli di mutui ed altri prodotti finanziari. Il progetto elaborato dai professionisti della società Comaan di Alessio Agnusdei

Spesso chi acquista un appartamento deve farsi carico del peso di un mutuo che, nel corso degli anni, può diventare...

Emiliano Martino: “Bisogna investire sulla sicurezza, affidandosi a professionisti competenti e preparati”

L’amministratore della Planet Consulting di Savona illustra il problema della sicurezza, nelle sue diverse sfumature. “Ma in ogni ambito –...

Luca Tiberio: “l’agente immobiliare è una garanzia imprescindibile in ogni compravendita”

Oggi in una compravendita immobiliare è quanto mai importante affidarsi ad un professionista del settore, per evitare il rischio di...

Ciro Campana: “Ai giovani servono esempi positivi per credere nel territorio in cui vivono”

L’imprenditore di Pomigliano d’Arco spiega perché la Campania è la terra dalle grandi potenzialità: dall’enogastronomia alla cantieristica, la regione punto...

PagineSì! spa, bilancio nel segno positivo per la Digital Company guidata da Sauro Pellerucci

Da nativi positivi a positivi digitali: il gruppo umbro dal segno più che condivide valori e successi con gli oltre...