Miglietta (Tua Assicurazioni): “Occorre guardare alla effettiva convenienza e non solo al prezzo più basso”

A Trepuzzi, in provincia di Lecce, Massimo Miglietta è agente generale della TUA Assicurazioni (gruppo Cattolica) ed ha ben 4mila clienti a cui propone quotidianamente prodotti innovativi, a tutela della persona, così come delle imprese. Disponibili anche coperture assicurative per i liberi professionisti e per gli amministratori delle società di capitale

A Trepuzzi, in provincia di Lecce, esiste una realtà imprenditoriale, nel campo assicurativo, che si caratterizza per una grande capacità di interpretare le effettive necessità della clientela. A guidarla c’è Massimo Miglietta, da 21 anni impegnato in questo settore e dal 2004 agente generale della Tua Assicurazioni, del gruppo Cattolica.

Massimo Miglietta, lei rappresenta il classico esempio di imprenditore che mette a disposizione della sua clientela professionalità e competenza…

“Obiettivamente ritengo che, in presenza di una offerta così vasta, rappresentata da tante compagnie di assicurazioni e da ciò che è disponibile on line, ciò che fa la differenza è proprio l’affidabilità e la capacità di consigliare i clienti affinché ottengano il massimo in termini di convenienza, senza rispondere semplicemente ad una logica del prodotto più economico. Ecco, ritengo che la consulenza sia oggi la nostra principale ‘mission’”.

La sua agenzia conta circa 4mila clienti. Una presenza radicata ben oltre il comune in cui operate. E’ vero?

“Si, decisamente. Oggi siamo nelle condizioni di poter operare su tutto il territorio nazionale, captando le esigenze della clientela. Non a caso, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, io sono convinto che internet rappresenti una ricchezza anche per le assicurazioni ‘tradizionali’. Molte di queste sono già presenti nel panorama delle offerte on line attraverso gli ‘aggregatori’, mentre noi puntiamo con decisione anche sui social network. Non a caso, abbiamo una pagina facebook che ci consente di entrare in contatto con migliaia di persone a cui proponiamo quotidianamente prodotti innovativi”.

Qual è il settore assicurativo che attira un maggior numero di clienti? E lei cosa si sentirebbe di consigliare?

“Il cosiddetto ‘zoccolo duro’ di una assicurazione è rappresentato dalle RC Auto. In teoria, proprio in questo segmento il cliente tenta di raggiungere un solo obiettivo: spendere il meno possibile. Ma il ruolo del consulente diventa fondamentale per evitare di doversi pentire nel momento in cui dovesse succedere qualcosa di negativo. Un esempio? Con pochi euro è possibile coprire tutti i rischi che derivano dall’incendio fortuito dell’auto. Mi riferisco ai danni ad altre autovetture, ma anche a danni a beni di terzi. Ma ai nostri clienti offriamo anche il ‘bonus protetto’. Si tratta di una clausola che consente di non vedere aumentare il costo dell’assicurazione in presenza di un sinistro”.

Un attento studio delle problematiche dei cittadini ha permesso di individuare nuove forme di copertura assicurativa che ci mettono al riparo da rischi di varia natura…

“E’ proprio così. Quante persone si preoccupano dei danni che potrebbero provocare i nostri bambini o anche i nostri animali domestici? Ebbene, oggi esiste una polizza che costa appena 70 euro all’anno e che ci mette al sicuro”.

Il problema del momento è rappresentato dalle preoccupazioni per il ‘domani’. Ci riferiamo alle pensioni su cui pendono non poche incertezze. Cosa si sente di consigliarci?

“Ormai da decenni ogni Governo che si alterna alla guida del Paese attua riforme sul sistema pensionistico per tentare di far quadrare i conti dell’Inps. Pur considerando che l’Italia è avanti rispetto a tanti altri paesi del mondo, io consiglio sempre di dar vita ad una polizza di accumulo, sia pure senza troppi vincoli. Ognuno di noi, in sostanza, deve essere libero di versare quello che può e quando lo ritiene più opportuno. Tra l’altro, le nostre polizze assicurative proposte da Cattolica Assicurazioni Spa, sono decisamente sicure, nel senso che non è a rischio il capitale versato”.

Oggi esiste una esigenza manifesta, da parte delle imprese, così come dei liberi professionisti, di tutelarsi attraverso polizze assicurative che coprano ogni tipo di rischio. Ci sono prodotti innovativi in questa direzione?

“Certo. Proprio attraverso lo studio delle maggiori criticità che oggi una impresa o un professionista devono affrontare, è nata una polizza multirischi che interviene su cinque macro settori: i danni ai beni (atti vandalici, alluvioni, incendi, eventi straordinari, corto circuiti, ecc…), il furto dei propri beni o di quelli di terzi, la responsabilità civile verso terzi, la tutela legale (sia in caso di difesa che della necessità di far valere le proprie ragioni) e l’assistenza. In questo modo, ci si può mettere al riparo da rischi che potrebbero compromettere la vita di una azienda o il futuro di un professionista. Voglio fare un esempio: se si utilizza un prestatore d’opera che, durante il suo lavoro, si infortuna, l’Inail paga quanto previsto, ma lo stesso Istituto previdenziale quasi sempre si rivale  sul titolare dell’impresa o sul professionista. Ebbene, con questa polizza ci si mette al sicuro anche da questi rischi di dover risarcire con le proprie risorse”.

Questi prodotti innovativi prevedono anche una copertura per chi è chiamato ad amministrare una società?

“Proprio così. C’è una polizza che copre le responsabilità patrimoniali degli amministratori di società di capitali. Spesso chi è chiamato ad un ruolo di grande responsabilità non si tutela verso rischi che ormai sono sempre più evidenti. Ecco perché abbiamo pensato di proporre un prodotto specifico”.

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Quattromila clienti credono nelle opportunità offerte dalla TUA Assicurazioni di Massimo Miglietta

Leggi l’approfondimento Ansa Massimo Miglietta (Tua Assicurazioni): “più semplice fare impresa con garanzie polizza multirischi”

Post Correlati

Articoli recenti

Spagnesi (Pistoia): “un interlocutore unico è garanzia di qualità per caldaie, stufe, climatizzatori e bagni”.

Il settore dell’edilizia green può contare su prodotti di eccellenza, incentivi e grandi opportunità. Ma il problema resta ed è...

Visiosuite, il Direttore d’orchestra che fa “dialogare” gli impianti tecnologici di ogni edificio

L’innovativo software di Umbra Control permette di coordinare il funzionamento dei diversi impianti di natura elettrica, meccanica o informatica di...

Alla scoperta del corpo umano con l’osteopata Olivier Strebelle

Il nome tradisce la sua origine belga. L'accento un po' francese pure. Ad onor del vero l'osteopata Olivier Strebelle di...

Pasticceria Franco Sepe (Melito di Napoli), I segreti per valorizzare un dolce

Da Melito di Napoli dove Federico Sepe, terza generazione di una famiglia di pasticcieri dalla tradizione quasi centenaria, tutti i...

Pasticceria Giovanni Fabozzi (Casal di Principe), “Quello che metti nel dolce, lo ritrovi nel gusto”

La fiducia e il palato di un cliente si conquistano con pochi semplici ingredienti: materie prime selezionate e di grande...