Patrizia Carnicelli: “Dal 1993 il nostro centro di assistenza fiscale è presente capillarmente in tutta la provincia di Lucca”

Cia Inac Servizi, in convenzione con Caf Cia, opera nel settore della dichiarazione dei redditi, inoltre da ventitré anni assiste i lavoratori dipendenti, gli autonomi e i pensionati della provincia di Lucca nell’espletamento di tutti gli adempimenti fiscali e amministrativi. Abbiamo intervistato Patrizia Carnicelli, amministratore unico di Cia Inac Servizi.

Dott.ssa Carnicelli, di cosa vi occupate prevalentemente e da quando?

“Siamo nati nel 1993 da una struttura già ben articolata a Lucca e provincia per attività di patronato, quindi la nostra azienda è cresciuta in un contesto già consolidato. Come Inac, Patronato promosso dalla Cia, assistiamo e tuteliamo i diritti previdenziali, sanitari e sociali per i cittadini sia italiani che stranieri, per i lavoratori dipendenti e anche autonomi. In convenzione con Caf Cia offriamo assistenza alla compilazione della dichiarazione dei redditi e del modello 730. Ci occupiamo anche di tenuta contabilità per aziende agricole e per soggetti diversi come professionisti con regimi dei minimi, piccoli commercianti ecc.”

Quanto è importante la presenza capillare sul territorio?

“Molto. Siamo orgogliosi di essere nati in un territorio così fiero della propria identità, ricco di tradizioni e attento all’ambiente. Riteniamo che sia importante l’essere presenti con capillarità su tutta l’area, riuscendo a essere raggiunti con facilità da ogni cittadino della provincia. Oltre trentamila clienti si rivolgono ogni anno alle quindici sedi del gruppo”.

Oltre alla prossimità al cliente, quali sono i punti di forza che vi caratterizzano?

 “Sicuramente l’esperienza più che ventennale ci ha permesso di affinare molte caratteristiche, che poi sono diventati punti di forza, due di questi sono la sicurezza e la velocità. Cerchiamo sempre di migliorarci dal punto di vista dell’efficienza, ultimamente abbiamo implementato un innovativo sistema di prenotazione che consente ai nostri clienti di espletare ogni adempimento fiscale in una volta sola e con zero tempi di attesa. Per i contribuenti è molto importante arrivare in un centro dove non si formano file. Poi abbiamo dato la possibilità di prenotare l’appuntamento via telefono, pc o smartphone”.

Ovvero?

“Nella vita di tutti i giorni è sempre difficile conciliare le esigenze familiari e lavorative, per questo motivo cerchiamo sempre più di offrire ai cittadini servizi su misura. In questo modo potranno scegliere e programmare il momento più opportuno per loro per recarsi da noi. Saremo noi poi che confermeremo l’appuntamento tramite un servizio sms”.

Quali sono i caratteri distintivi che rendono un’azienda come la vostra così efficiente?

“E’ molto importante usare un metodo che funziona, partendo dal concetto che la parte fondamentale di un’azienda sono i collaboratori. Inserire persone tutte tecnicamente e relazionalmente capaci non deve essere visto semplicemente come un’azione di miglioramento nel breve termine, ma come un’attività strategica che conduce alla crescita del gruppo nel tempo. Per questo puntiamo molto sulla formazione, è fondamentale perché permette di acquisire competenze sempre più specifiche e di avere poi una sempre crescente adattabilità e duttilità nel coinvolgimento cooperativo. Un altro aspetto di primissimo piano è la scelta del marketing più efficace”.

Parlando appunto di marketing: anni fa la clientela arrivava con il passa parola. Oggi si tende a utilizzare il web anche per far conoscere la propria professionalità a un pubblico molto ampio…

“Anche se riconosciamo che il passa parola per noi ha un valore ancora molto elevato, puntiamo molto anche sul web, perché le nuove generazioni utilizzano prevalentemente questo mezzo di comunicazione. Noi stiamo al passo con i tempi, utilizzando il nostro sito e creando campagne pubblicitarie ad hoc per informare, aggiornare gli utenti su questioni fiscali, tributarie ed economiche, per dare risposte a cittadini interessati non solo alla semplice “compilazione della domanda”, ma anche ad una consulenza qualificata”.

Non temete che la semplificazione tecnologica vi porti via lavoro?

“Per noi questo rimane un luogo comune. Tanto per fare un esempio da due anni l’agenzia delle entrate ha dato la possibilità di fare il 730 sul proprio sito con dei dati auto-compilati. Ecco, su 30.000 modelli 730 solo una minima parte dei nostri clienti ha usufruito di questo servizio. Le persone continuano a fare affidamento su di noi, abbiamo creato un clima di fiducia”.

Come avete fatto a creare questo clima favorevole?

“Come dicevo prima, tutto verte ancora nell’importanza della capacità relazionali, non fermarsi al primo scoglio, ma approfondire le questioni e dare soluzioni competenti a vantaggio del cittadino: quante volte riceviamo una multa e ci affrettiamo a pagarla? Rivolgendosi a noi si scopre spesso che a volte non va pagata. Dobbiamo anche dire che tra i nostri clienti e le istituzioni si respira un clima di fiducia migliore che in altre zone”.

Come è possibile tutto questo?

“Ci rendiamo conto che la difficoltà e il disagio che trovano spesso i contribuenti pesano nelle istituzioni. Siamo consapevoli che la cultura del dialogo, della corretta informazione, della trasparenza sia fondamentale sia per il benessere dei cittadini, portando a un miglioramento nel modo di vedere le istituzioni, sia per le istituzioni stesse che vedono il cittadino più sereno”.

Sono molti i giovani che si affidano a voi?

“Moltissimi e in crescita. Quel tipo di contribuente che è più giovane ha un ventaglio di servizi più ampio e ha bisogno di una consulenza a tutto tondo. E’ una persona che utilizza i social, internet, va su Google. Il nostro obiettivo è sempre più orientato verso la consulenza, l’innalzamento del livello dell’utenza, supportati sempre e comunque dalla tecnologia e da strumenti sempre più innovativi. Se una volta eravamo pronti, oggi lo siamo ancora di più”.

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Cia Inac Servizi: il più grande centro di assistenza fiscale di Lucca e provincia

Leggi l’approfondimento Ansa Cia Inac Servizi di Lucca: soli 30 minuti per tutti gli adempimenti fiscali

Visita il sito Cia Inac servizi

Post Correlati

Articoli recenti

Cantine Solferino (Sava): qui si creano vini destinati alle cantine più prestigiose, in Italia e all’estero. La sfida dell’innovazione

Giampaolo e Carlo Solferino conducono la loro azienda e dedicano molto del loro tempo all’analisi dei mercati in cui il...

I consigli dell’impresa Pacucci. Le incognite da valutare nel settore delle onoranze funebri

Fabio Gigante è alla guida dell’azienda di famiglia I.O.F. Pacucci che opera a Bari dal 1966. Una analisi di tutti...

Tommaso Pappagallo: “Non bisogna lasciarsi condizionare dalle notizie allarmanti dei mercati finanziari”

Tommaso Pappagallo opera da oltre un ventennio nel settore finanziario pugliese e gestisce capitali importanti con risultati positivi determinati proprio...

Onoranze funebri Emidio e Alfredo De Florentiis (Pescara). Perdita di un familiare: la professionalità di un’impresa funebre aiuta

Organizzare un funerale, quando si perde un proprio congiunto, è una situazione difficile da gestire, sul piano emotivo e sul...

Dottor Alessandro Tricomi: “Curare la pelle a 360 gradi, adesso si può”.

Studio di Medicina estetica Dott. Tricomi: trent’anni di esperienza a servizio dei pazienti. Il dottore Alessandro Tricomi è un dermatologo...